Buyer

27 Giugno 2019 - Suitex

“Cosa fa un Buyer?”

WORKIPEDIA risponde!


DESCRIZIONE DEL RUOLO

Il Buyer si occupa di pianificare e sviluppare gli acquisti in relazione al fabbisogno, per assicurare congruenza fra budget e obiettivi, tramite un’accurata analisi del mercato e delle offerte.


ATTIVITÀ

  • Concordare i margini quantitativi in relazione alla struttura dei prezzi di vendita
  • Lavorare al contempo con il reparto commerciale e sviluppo prodotto per far coincidere le relative esigenze
  • Comunicare puntualmente con i Merchandiser
  • Studiare i trend stagionali di mercato e monitorare i competitors
  • Presidiare gli ordini effettuati
  • Visitare i fornitori
  • Coniugare l’identità storica del brand e le tendenze periodiche nelle scelte d’acquisto

BUYER: TRE BUONI MOTIVI PER FARE QUESTO LAVORO

Dinamicità

Partecipare a fiere ed eventi del settore, permette al Buyer di lavorare in un contesto dinamico e avanguardista, sempre soggetto a stimoli creativi. I diversi fornitori dislocati geograficamente contribuiscono a porre questo ruolo in una situazione di costante crescita ed evoluzione professionale.

Conoscenza del prodotto

Il prodotto finito è ciò che il buyer ha in mente nel momento in cui procede all’acquisto, per cui la sinergia con il direttore creativo è diretta e immancabile. La conoscenza del prodotto in ogni sua particolarità permette al buyer di essere allo stesso tempo un buon commerciale.

Ruolo chiave nella filiera produttiva

Un buyer ricopre una posizione rilevante all’interno dell’organizzazione aziendale, la sua responsabilità nell’assicurare un approvvigionamento in linea con la qualità ed i costi indicati fa si che questa posizione sia decisiva.

Back to all news blog